Le Mans: 1^ gara della International Bridgestone Handy Race 2019

Sabato 18 maggio al via la terza stagione del mondiale di motociclismo paralimpico

Sono tanti gli sport paralimpici che consentono a chi ha una disabilità di accedere al mondo dell’agonismo  di alti livelli. Da soli 3 anni, anche il motociclismo paralimpico ha la sua competizione ufficiale.
Che quest’anno può fregiarsi del supporto diretto di case e team ufficiali ai piloti in gara.

3 gli appuntamenti del mondiale di motociclismo paralimpico 2019

23 i piloti iscritti, con differenti disabilità, e provenienti da Francia, Belgio, Italia, Spagna, Rep.Ceca, Austria, Inghilterra.

NOVITA’ 2019

E’ con vera gioia ed orgoglio che vediamo quest’anno diverse Case e Team ufficiali dare supporto diretto ai piloti paralimpici!

  • BMW 
    pilota Emiliano Malagoli, Italia
  • KTM
    pilota Matthias Lanzinger, Austria
  • SUZUKI
    pilota Stephane Paulus, Francia
  • YAMAHA
    pilota Benoit Thibal, Francia 
  • TEAM ESTRELLA GALICIA
    pilota Christophe Bernard, Francia
  • TEAM PRAMAC
    pilota Alex Innocenti, Italia

Francesco Guidotti di PRAMAC RACING:

“Siamo stati contagiati dall’entusiasmo, dalla passione e dalla determinazione che Alex mette in questa attività, che va oltre lo sport.
Pramac Racing è un team che nel proprio Dna ha la vocazione per le sfide ed è quindi un enorme piacere poter dare un supporto a questo progetto davvero speciale.
Siamo pronti per l’esordio a Le Mans!
Un grande in bocca al lupo a tutti i piloti di questo campionato che faranno correre in pista non solo le proprie moto ma anche un messaggio molto potente!”

MXCircus

GRATIS
VIEW