Mantova Città Europea dello Sport ospita il Gran Premio della Lombardia motocross

MANTOVA, 3 MAG 2019 – Con la conferenza stampa tenutasi oggi presso la sala Consiliare del Comune di Mantova è iniziato oggi il countdown per uno tra gli eventi motoristici più attesi e importanti del 2019. Il Gran Premio della Lombardia in programma l’11 e 12 maggio al Tazio Nuvolari di Mantova. Si tratta della 5° prova del Campionato del mondo motocross che vedrà al via 242 piloti da 26 nazioni, 4 classi titolate, 6 Case motociclistiche presenti con i loro team ufficiali. In pista tutti gli assi della specialità con l’italiano Antonio Cairoli (Red Bull KTM de Carli) intenzionato più che mai a conquistare il decimo titolo mondiale.

Con lui in pista per vincere anche lo sloveno Tim Gajser (Team HRC – Honda) e il francese Gautier Paulin (Monster Energy Wilvo Yamaha) che hanno trionfato al Nuvolari rispettivamente nel GP 2016 e negli Internazionali 2014, il lituano Arminas Jasikonis (Rockstar Energy Husqvarna Racing), il belga Jeremy Van Horebeek (Honda SR).

A Mantova anche gli assi della classe cadetta MX2, con il danese leader in classifica Thomas Kjer Olsen (Rockstar Energy Husqvarna Racing) davanti allo spagnolo Campione 2018 JorgePrado Garcia (Red Bull KTM Racing) che a febbraio ha fatto sfracelli negli Internazionali d’Italia, si è infortunato a marzo prima del GP Gran Bretagna e ora sta recuperando con forza. Seguiti dal tedesco Henry Jacobi (F&H Kawasaki Racing), dal britannico Ben Watson (Monster Energy Kemea Yamaha) e dal belga Jago Geerts (Monster Energy Kemea Yamaha).

«Tutto il mondo del motociclismo è in fermento per questo GP della Lombardia che affollerà nuovamente gli ampi spazi del Circuito Internazionale Città di Mantova per tornare ad ospitare, dopo due anni di assenza, un evento mondiale, ha detto il presidente MCM Giovanni Pavesi. Stiamo preparando una pista ad alto contenuto di spettacolo con l’inserimento di sezioni di wawes e altre novità, mentre punteremo molto su parcheggi e servizi per il pubblico».

L’assessore allo Sport Paola Nobis ha spiegato che: «Nell’anno in cui Mantova è stata nominata Città Europea dello Sport, abbiamo pensato che il motocross fosse tra gli ingredienti fondamentali per vivere a pieno questo momento. Ai tanti che saranno in Città da tutta Europa per il GP mi permetto un piccolo consiglio, date un’occhiata al Palazzo del Te opera di Giulio Romano che si trova praticamente davanti alla pista e assaggiate uno dei piatti della nostra rinomata cucina, vivrete una esperienza che arricchirà ancor di più il vostro viaggio».

 

MXCircus

GRATIS
VIEW