Giorgia Montini vince e diventa leader nel tricolore Femminile di Gazzane

Vittoria di Giorgia Montini (Yamaha – Gaerne) nella prova bresciana del tricolore Femminile dove si è corsa anche la seconda prova del Campionato Italiano Senior 2019.

L’attuale tabella rossa del tricolore femminile di motocross e campionessa italiana in carica, vince la gara sulla pista di casa di Gazzane di Preseglie e, approfittando della caduta di Francesca Nocera (Yamaha – Fiamme Oro), passa in testa alla classifica provvisoria.

Una gara impegnativa, come da tradizione sul tracciato del Galaello, con la solita pista piena di buche che screma in maniera implacabile i piloti con più tecnica e allenamento.

Fuori Nocera e Galvagno, costretta anche lei al ritiro per un problema al ginocchio, sul podio della femminile Montini sale con Erica Lago (Honda – Ostiglia), Beatrice Cimarra (KTM – Petriglia), Sara Montanaro (Husqvarna – Gaerne) e Desiré Agosti (Honda – Arco). La toscana Clarissa Tognaccini (KTM – Sparks Reggello) vince la Under 17.

Da segnalare, sempre nella femminile, l’interruzione momentanea della seconda manche per la caduta in partenza di Cristina Lusini (KTM – Pmt), fortunatamente risoltasi con niente di grave.

Come al solito, emozioni a non finire nelle gare della 125. Grandi protagonisti Stefano Pezzuto (KTM – Bbr Offroad) e Ramon Savioli (Husqvarna – Moto Racing Rieti), che dominano le manche nonostante corrano infortunati. Dopo un arrivo al fotofinish in gara-1 a favore di Savioli, nella seconda uscita Pezzuto approfitta di una scivolata del rivale e va a vincere manche e assoluta di giornata, mantenendo la tabella rossa. Al terzo posto il poleman del sabato Mahy Villanueva (Yamaha – Verolese), condizionato dalle cattive partenze.

Tutta in famiglia la Veteran. Un Tiziano Peverieri (Honda – Fagioli) in gran forma vince la Mx1, nonostante la presenza in pista del sempre velocissimo Michele Dal Bosco (Yamaha – Evergreen); al terzo posto Michele Tosetto (Husqvarna – Striker Team). Graziano Peverieri (Yamaha – Fagioli) si conferma padrone della Mx2, davanti a Massimiliano Scolaro (KTM – Arsago Corse) e Gabriele Fondelli (Husqvarna – Ruote Artigliate).

Nella Superveteran Mx1 vince ancora l’assoluta Fabio Occhiolini (KTM – A.M. Aretina), ma David Liardi (Honda – Colli Fiorentini), col successo in gara-2, spezza la serie ininterrotta di vittorie del campione aretino, che durava ormai da oltre un anno. Terza piazza per Christian Kolleritsch (KTM – Evergreen). Adriano Piunti (KTM – Simoncini) si aggiudica l’assoluta della Mx2; alle sue spalle Zeffirino Fiamin (KTM – Rosolina Mare), nonostante un infortunio patito in gara-2, e Ubaldo Di Domenicantonio (KTM – Milani), nonostante un volo pauroso in gara-1.

Giuseppe Canella (Honda – Rs 77) vince entrambe le manche della Master, precedendo sempre Giacomino Mencarelli (Yamaha – Carpediem), che però conserva ancora la tabella rossa della Mx1 per una manciata di punti. Con loro sale sul podio Giuliano Giovanelli (Yamaha – Migliori). Nella Mx2 Norbert Lantschner (Honda – Evergreen) svetta su Gianpiero Mometti (Suzuki – Berbenno) e Bruno Fumagalli (Husqvarna – Mozzanca).

Il campionato Senior torna in pista il 4 e 5 maggio a Pietramurata (TN), per il terzo round

MXCircus

GRATIS
VIEW