Morgan Lesiardo: è l’ora della rinascita

Il comasco Morgan Lesiardo, uno dei talent del settore, dopo il titolo di Campione Europeo SX nel 2015, ha cercato, innovato, corretto e ancora modificato la sua posizione, senza mai snaturarne la determinazione. Ha corso, ha sperato ed ha sofferto e ora, con il Team KTM Racestore MX2 Max Bart di Paolo Mencacci e Max Bartolini, sembra aver ritrovato la fiducia che merita. Dopo una prima parte di stagione 2019 impiegata per far quadrare il cerchio, oggi sembra che il lavoro fatto inizi a dare i suoi frutti.
Abbiamo scambiato due parole con lui e abbiamo capito che da oggi il futuro, l’imminente futuro, ha un sapore diverso e farcito di ottimismo.

Morgan, tutto è cambiato all’improvviso?
M.L.: “No, certo. A Montevarchi, domenica scorsa nella prima manche ho dovuto recuperare perché la pista era troppo liscia, mentre le altre due manche sono andate abbastanza bene. Sono migliorato rispetto a Cingoli e rispetto tutte le altre gare ma solo perché ho fatto un test decisivo ed ho cambiato le sospensioni e, facendo questo, diciamo mi sono trovato meglio, riesco a guidare in modo migliore quindi mi stò posizionando dove sarei dovuto stare nelle classifiche. Queste prime gare di stagione sono andate abbastanza bene ma non ero proprio soddisfatto, invece dopo Cingoli le cose hanno iniziato a cambiare”.

Come ti trovi con il team Racestore
M.L.: “In questo team mi trovo davvero bene, sono ben organizzati e stiamo lavorando nella giusta direzione, a differenza di un team più piccolo dove si fatica di più ad avere il meglio, e comunque non avrei potuto neppure provare a stare davanti con una moto di serie. Nonostante questo, tornando ad oggi, non mi sto fermando a questi miglioramenti ma, con il team, stiamo puntando molto più in alto e penso che lavorando bene riuscirò a tornare a guidare come guidavo prima. Tutto qua.
Non voglio pensare a vincere o rientrare nei primi cinque, voglio solo tornare a guidare bene una buona moto, divertirmi e poi sicuramente i risultati non tarderanno a venire”.

MXCircus

GRATIS
VIEW